EGIM non stamperà più i santini della Serie C

postato in: Case editrici, Serie | 2
L'immagine n. 4 della Serie Classica
L’immagine n. 4 della Serie Classica

Non so quanti di voi conoscono la Serie C edita dalla casa editrice Egim di Milano. La lettera “C” sta per “Classica”. E infatti le immagini raffigurate sui santini di questa serie sono di stile classico, in quanto richiamano, quasi tutte, opere del passato.

La notizia che la serie, nata negli anni Cinquanta del secolo scorso, non sarà più prodotta, certamente non sorprenderà gli “egimisti” più attenti: già il Catalogo 2013 non riportava più le poche immagini stampate. Sì, perché l’ultima immagine della serie porta il n. 72, ma già il Catalogo 2012 pubblicava nella disponibilità dell’azienda i seguenti numeri: 1, 2, 3, 4, 7, 8, 9, 12, 14, 15, 16, 17, 20, 22, 23, 26, 27, 29, 30, 34, 35, 37, 50, 62, 64, 66, 72.  In pratica, 27 immagini su 72 pubblicate.

Dunque, la Serie C non verrà più stampata, ma – assicurano i dirigenti dell’azienda – i committenti potranno ancora ordinare i santini disponibili della medesima, fino a esaurimento scorte.

Non starò qui a parlare delle motivazioni che hanno indotto la casa editrice a chiudere la serie – possiamo immaginarle. Certo è che non aveva mai avuto lo stesso successo della Serie Isonzo, né fra i committenti, né fra i collezionisti.
I santini della Serie C sono esteticamente molto belli, sono stampati su carta più spessa  e misurano

L'immagine n. 19
L’immagine n. 19

mm. 60 x 105. Generalmente portano il logo e il numero progressivo sul margine inferiore del recto; ma in alcune edizioni possono trovarsi anche sul verso. Quest’ultimo è lasciato in bianco, per consentire eventuali personalizzazioni da parte delle tipografie locali.

Come dicevo, le immagini della serie completa sono in totale 72, fra le quali spicca con evidenza un soggetto “intruso”. Il santino n. 64 raffigura, infatti, l’immagine di Papa Giovanni Paolo II, con il titolo che riproduce la firma del Grande Papa, oggi Santo, per opera dell’attuale Pontefice. È evidente che l’immagine non appartiene, per ragioni facilmente intuibili, alla serie in questione. Il fatto che non presenti sul recto logo e numero, lascerebbe intendere che sia stata inserita per errore.

Ovviamente, la casa editrice continua a stampare tanti altri santini, in particolare quelli dell’amata Serie Isonzo, che, al momento in cui scrivo, ha già raggiunto il totale di 425 immagini. Chi vuole consultare il nuovo Catalogo 2014 della casa editrice, può scaricarlo liberamente dal sito ufficiale dell’azienda milanese.

Copyright (©) Tutti i diritti riservati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 risposte

  1. francesco

    Bellissime come poter vedere il catalogo della serie C ( CLASSICA ) GRAZIE

    • Biagio Gamba

      Potresti consultare i cataloghi dell’Egim, fino all’anno 2012.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code