Immaginette su fondo traforato, intagliato, ritagliato, puntinato…

postato in: Generale | 4

Mi capita spesso di constatare una certa confusione in relazione alle tecniche di trattamento della carta  sulla quale venivano stampate o miniate le immagini: l’immagine (o figura) + il supporto formano l’immaginetta.

È importante preliminarmente distinguere fra la tecnica di realizzazione o di stampa dell’immagine (es. cromolitografia) dalla tecnica di trattamento della carta-supporto (es. fustellatura).

Di seguito, riporterò degli esempi che potranno chiarire meglio tale distinzione.

Iniziamo con il canivet manufatto

Intaglio1
L’intaglio è realizzato, a mano, su carta o pergamena, così come la miniatura.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Diverso è il canivet meccanico

L'intaglio sulla carta avviene meccanicamente, mediante traforatura a punzone. L'immagine è stampata direttamente sullo stesso fondo, senza soluzione di continuità con l'intaglio.
L’intaglio sulla carta avviene meccanicamente, mediante traforatura a punzone. L’immagine è stampata direttamente sullo stesso fondo, senza soluzione di continuità con l’intaglio.

A cornice traforata – volgarmente detti “merlettati”

L'immagine è applicata sul fondo, dunque costituisce un elemento distinto.
L’immagine è applicata sul fondo, dunque costituisce un elemento distinto.

 

Su cartoncino bristol o mezzopunto

intaglio
L’immagine è applicata su cartoncino già predisposto per l’intaglio

 

Su carta punzecchiata o puntinata ad ago

La carta è punzecchiata con un ago
La carta è punzecchiata con un ago

 

Su carta ritagliata

La carta è ritagliata con le forbici
La carta è ritagliata con le forbici

 

A bordi fustellati

I bordi sono tagliati con la fustella
I bordi sono tagliati con la fustella

 

Sagomata

I bordi dell'immaginetta sono modellati secondo un dato motivo ornamentale
I bordi dell’immaginetta sono modellati secondo un dato motivo ornamentale

 

Su carta goffrata

L'immagine è stampata sulla carta pressata a rilievo.
L’immagine è stampata sulla carta pressata a rilievo.
Copyright (©) Tutti i diritti riservati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

4 risposte

  1. EDMONDO BARCAROLI

    Ho letto e visionato quanto trattato nell’articolo che ho trovato interessante per chiarezza e semplicità nel mettere un ordine alla confusione che i collezionisti creano, involontariamente, nel catalogare le immaginette antiche.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code