O Dio, fa’ che dia il mio voto al candidato giusto!

pubblicato in: Curiosità, Preghiere | 1

Dalle famose elezioni del 1948 ad oggi ne abbiamo viste di cose… E di partiti politici. Il Partito Comunista Italiano non c’è più, e neppure la Democrazia Cristiana, ovvero i due più grandi partiti che il nostro Paese abbia mai conosciuto.

Frugando fra i miei santini, alla ricerca di spunti per un nuovo articolo, ne ho trovato uno molto interessante, uno di quelli che circolavano durante quella prima campagna elettorale dell’Italia repubblicana, appena uscita dalla guerra e dall’esperienza del fascismo.

Fu un momento politico molto difficile, che vide schierati da una parte il Fronte Popolare – che comprendeva il PCI e il PSI – e dall’altra la Democrazia Cristiana.

Come andarono quelle elezioni è storia: vinse nettamente la Democrazia Cristiana di Alcide De Gasperi. I cattolici avevano trionfato, qualcuno disse “con l’aiuto di Dio”, che aveva guidato la mano (e la matita) della maggior parte degli elettori.

Dicevo del santino. Un “santino elettorale” potremmo definirlo, ma non di quelli  con il faccione del candidato in primo piano: si tratta di un santino normalissimo, con il volto di Cristo sofferente in Croce, la cui illuminante didascalia così recita: “Crocifigge di nuovo Cristo chi lo abbandona nelle mani dei suoi nemici”.

Ovviamente, nel caso specifico,  “i suoi nemici” erano quelli del Fronte Popolare.

Ma leggiamo il testo della “Preghiera per l’avvenire cristiano della patria” che si trova sul verso (ovviamente potete leggere il testo integrale cliccando sull’immagine per ingrandire).

Tutto un programma. Si chiede a Dio di fare in modo che gli elettori “sappiano usare il diritto e il dovere del voto, come un’arma pacifica per conservare la libera professione della fede cattolica“, che non si lascino “ingannare da vane promesse“; ma soprattutto che diano il loro voto “unicamente a quei candidati che offrano sicure garanzie di rispettare i sacri diritti delle anime“.

In poche parole, “Dio è democristiano” (e come potrebbe essere altrimenti) e quindi chiunque sia di fede cattolica non può che votare per il partito della Democrazia Cristiana.

Se avete trovato il post di vostro interesse potete esprimere la vostra opinione postando un commento o semplicemente condividendolo su uno dei vostri profili social cliccando su una delle icone poste all’inizio dell’articolo.

 Copyright (©) Tutti i diritti riservati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code