Strepitoso il canivet… e strepitoso il prezzo

postato in: Generale | 3

canivet 1203 1Il pezzo è davvero magnifico, di quelli che fanno strabuzzare gli occhi, anche a coloro che sono lontani anni luce dalla filiconia. Il canivet, che ahimè possiamo soltanto ammirare in questa foto tratta da Ebay, è stato venduto alla considerevole cifra di Euro 1.203,00.

Prima che qualcuno si stupisca, in negativo, abbandonandosi ai soliti luoghi comuni sulla crisi economica che stiamo vivendo, ai soldi da destinare ai poveri, e altre facili considerazioni, invito a osservare attentamente – per quanto l’immagine lo consente ovviamente – questo pezzo straordinario.

Come ben sanno i collezionisti di questa tipologia, i canivets di stile e produzione francofona sono i più pregiati in assoluto. Che ci troviamo di fronte a un canivet particolarmente diverso dai soliti che siamo abituati a vedere, lo si capisce subito. L’enorme miniatura si distende lungo tutta l’immaginetta, con il cartiglio posto sul margine superiore: Je port mes pensées – vers l’eternité.

Una frase che, riferita alla figura, ci fa comprendere che si tratta di un canivet appartenente a sua volta alla tipologia dei memento mori.

Cerchiamo di dare una veloce interpretazione alla raffigurazione. Nella parte inferiore, in primo piano, osserviamo un laghetto tranquillo, con un albero rigoglioso e verde, che rappresentano il corso della vita terrena, peraltro vissuta piuttosto felicemente, all’insegna della fede in Cristo (il globo crucigero). A quest’immagine amena della vita terrena corrisponde, sotto il profilo iconografico e spirituale, quella della vita eterna, qui rappresentata dall’albero secco (la morte terrena) e dal paesaggio celeste. Al centro una mano afferra il Cuore di Gesù che vola verso il Cielo, più precisamente, verso il Paradiso, rappresentato dalla Trinità (il triangolo equilatero) con la Corona. Sul Cuore è piantata una viola del pensiero (fiore simbolo di memento mori) che si collega direttamente alla didascalia.

Potremmo, dunque, così leggere conclusivamente l’immagine: dopo aver vissuto una tranquilla vita terrena, seguendo Cristo, quando arriverà il momento, porterò i miei pensieri con me nella vita eterna.

Canivet 1203

La miniatura (o le miniature) è circondata da un finissimo intaglio à canif a foglia, in perfetto stile francofono.

Ovviamente, uno studio più approfondito e attento, potrebbe fornirci un’interpretazione più completa. Ma dobbiamo accontentarci.

Tornando all’asta, faccio i miei complimenti al fortunato acquirente.

Se avete trovato il post di vostro interesse potete esprimere la vostra opinione postando un commento o semplicemente cliccando su MiPiace posto all’inizio dell’articolo.

Copyright (©) Tutti i diritti riservati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

3 risposte

  1. angela rotundo

    Sono rimasta anch’io a bocca aperta non ho mai visto niente di più bello . grazie per le ottime informazioni

  2. salvatore

    bellissimo e stupendo, l’uomo ,l’arte e la storia rimarranno per sempre. Biagio , un grazie della tua cortese informazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code