Seriali AR: la Serie Rosetum

Serie AR Rosetum. Immagine n. 59
Serie AR Rosetum. Immagine n. 59

Dopo la Serie Z e la Serie 2000, ultimamente gli estimatori della produzione AR (Ambrosiana) di Milano si stanno appassionando a un’altra serie di santini firmati dalla casa editrice milanese.

Che la Serie Rosetum sia particolare lo si nota sin dal formato: le dimensioni dell’immaginetta sono di cm 6,3 x 12, in pratica con una larghezza tipica del santino standard e l’altezza di una cromolitografia grande. Il verso è bianco, il che sta a indicare che era evidentemente stata realizzata con funzione ricordino.

Ma ciò che colpisce maggiormente è lo stile della grafica e l’originalità dei soggetti. Si tratta infatti di

Serie Rosetum. Immagine n. 119
Serie Rosetum. Immagine n. 119

immaginette simboliche, di solito accompagnate da un titolo o da una didascalia in lingua latina.

La tecnica di stampa è l’offset impreziosita dalla doratura. Il nomen della serie lo troviamo, come da tradizione di AR, sull’angolo inferiore sinistro, ma anche qui con una particolarità: è scritto prima il nomen e poi sotto il logo cerchiato, seguito dal numero progressivo.

La scelta del nome della serie si deve molto probabilmente all’omonimo Istituto Rosetum di Besozzo, in provincia di Varese, il collegio femminile gestito dalle suore. Una suora, infatti, fu l’artista che inventò e disegnò i soggetti, poi stampati dalla AR – all’epoca S.A.R.S. – probabilmente presso lo stabilimento di  Bracci e Manzini. Suor Johannita Von Fritz il suo nome.

Il numero totale delle immagini, stampate nell’arco di una decina di anni, fra la fine degli anni 50 e i 60 – è pertanto una delle ultime serie realizzate dalla casa editrice – non è noto (sai che novità!), ma non dovrebbe superare i 300.

L’ultima immagine osservata risulta  comunque la n. 251.

Ovviamente, se avete ulteriori (o diverse) informazioni, potete postare gentilmente i vostri sempre preziosi commenti.

Se avete trovato il post di vostro interesse potete esprimere la vostra opinione postando un commento o semplicemente cliccando su MiPiace posto all’inizio dell’articolo.

Copyright (©) Tutti i diritti riservati

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

2 risposte

  1. angela rotundo

    Sono d’accordo con Domenico,le due immaginette esposte sono molto belle

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

AlphaOmega Captcha Classica  –  Enter Security Code